…Nessuna ruggine nell’Anima! I Parte

Quando parliamo di ruggine significa fondamentalmente essere stanchi dentro, come se non ci andasse più di fare qualcosa…

… anche se è importante per noi, per essere felici.

Questa ruggine speciale s’imprime nella nostra mente, nei nostri pensieri, e ancora peggio arriva ad attecchire nelle nostre iniziative.

…è come una patina fatta di insoddisfazione che blocca il nostro spirito.

Non importa quanti anni abbiamo, non è qualcosa connesso con la vecchiaia fisica. Possiamo avere trent’anni eppure non ci va di fare nulla. O magari il desiderio ce lo avremmo anche ma non ne vediamo il senso.

… o forse il senso lo vediamo ma non abbiamo più quell’entusiasmo, quella spinta.

Ma quando ho mai preso tutta quest’acqua interiore?… com’è successo? Dico così perchè, secondo l’OMS (Organizzazione Mondiale di Sanità): la depressione, o ruggine!, è la causa principale di invalidità globale ed è quarta fra le dieci principali cause del peso mondiale dei disturbi.

Ma non è proprio corretto dire che la depressione sia la causa, altrimenti si che saremmo nei guai, fortunatamente la scontentezza, la mancaza d’obbiettivi eccetera (tra cui la depressione), sono conseguenze.

Ossia sono stati che provo in seguito a qualcos’altro. Qualcosa che riguarda me stesso da vicino. Quando non mi sento a mio agio in una situazione, quando l’atmosfera sta diventando troppo pesante è lì che posso chiedermi: cosa ci sto a fare qui? Perchè?

Se desideri approfondire questo concetto di causa ed effetto, ti invito al nostro Corso di Meditazione on-line.

Tornando invece all’articolo… la gran parte delle brutte situazioni che vivo, esterne ed interne non importa, inziano fondamentalmente da una scelta che prendo.

E se sono io che prendo la scelta posso anche tranquillamente affermare che la causa dei mie problemi sono io. O meglio, i miei problemi li origino per conto mio a seguito di scelte che pensavo fossero giuste. Difficile da digerire?

O forse non mi soffermo bene a pensare cosa sto facendo ed è per questo che poi pago le conseguenze indesiderate. Se questo succede una volta ogni tanto, pace. Si dimentica presto.

Ma se ciò inizia a capitare spesso, allora il peso delle mie scelte graverà su di me. Ed è la che si forma la ruggine: scontentezza verso se stessi.

E, purtroppo, ogni volta che scelgo male, infierisco dei piccoli (o grandi) colpi alla mia fiducia personale, alla stima che ho verso me stesso e alla mia sicurezza.

Da questa posizione diventa sempre più difficile prendere decisioni oculate ed in linea con i miei principi, perché è il mio stesso animo che inizia a disfunzionare. E non potendo scegliere nel modo corretto è come se sono destinato ad andare sempre più giù… apparentemente senza via d’uscita.

Tutto questo apparentemente, c’è sempre una via d’uscita. Se la causa del mio malessere è appunto una serie di scelte sbagliate, allora… la causa del mio benessere sarà fortunatamente l’esatto opposto. Ma non è proprio così facile!

Continua nel prossimo articolo – la prossima settimana

A proposito dell'autore

Marco De Biagi
Marco De Biagi

Marco De Biagi vive e lavora a Milano. Coordina le attività della Brahma Kumaris in Lombardia assieme a un team e dirige con successo gli eventi online ed offline della Self Help Academy, un'accademia di auto aiuto.

5 Commenti

Lascia un commento
  • Spiegazione assolutamente corretta nella sua semplicità. Penso a tantissimi giovani che scelgono stimoli inappropriati, poco sani, e si trovano poi prigionieri di loro stessi in una strada che sembra non avere uscita.

    • Si, il dramma come dici, è non conoscere alternative positive (e creative) alla propria crescita,

      a presto!

      Marco De Biagi
      Università Spirituale Brahma Kumaris

  • Ottimo e abbondante !
    Sei competente ed in più ti caratterizza la ” brevitas “, quella di Quintiliano.
    la tua sintesi è esaustiva , segno che gli elementi costitutivi sono stati digeriti ed elaborati a regola d’arte,.
    A presto!

  • Ora che sono in vacanza a 700 km di distanza non sono mai stata piu
    vicina a voi come ora, a differenza di roma che abito li vicino ma sempre
    con poco tempo a disposizione.
    Sto seguendo la meditazione e i vari articoli del sito.
    Vi ringrazio di cuore
    A presto.
    Angela

  • Scusate se userò una parola forse forte, è nell’ aprire gli occhi che la verità sembra spietata … spietatamente grandiosa sopratutto!
    Om shanti
    Michele

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Copyright © Brahma Kumaris 2015. Tutti i diritti riservati