Intelligenza Spirituale! I Parte

tecniche-di-meditazione-per-intelligenza-spirituale
L’intelligenza Spirituale è l’espressione delle qualità innate attraverso il pensiero, l’azione e l’attitudine.

Ecco il primo dei 3 articoli dedicati a questa interessantissima tematica che ben si accosta alle pratiche di meditazione portate avanti da questo sito, buona lettura ed approfondimento.

 

Cosa Significa Intelligenza Spirituale?

Per capire cosa significa intelligenza spirituale è utile prima capire cosa significano questi due termini.

Essere Spirituali: ‘essere spirituali’ significa pensare, agire ed interagire da una consapevolezza del sé in quanto spirito non in quanto forma, in quanto anima e non corpo. A molti di noi viene insegnato a credere che siamo le nostre forme fisiche, e così ci identifichiamo con il nostro corpo e le etichette che diamo ai nostri corpi come la nazionalità, la razza, genere, professione, ecc..

Questo senso (identità) sbagliata di sé è ciò che crea tutta la paura, rabbia e tristezza nella vita. Da un punto di vista spirituale queste emozioni sono sempre un risultato dell’ego (una sbagliata identificazione) che poi blocca l’accesso alla tua vera natura spirituale che è pacifica, amorevole e gioiosa.

Essere Intelligenti: l’intelligenza è utilizzare ciò che sai nel modo giusto al momento giusto, nel posto giusto e con la giusta intenzione. Per esempio: se sai veramente di essere un ‘essere spirituale’ sai anche che non sei il padrone di nulla o che non possiedi nulla (in realtà).

Quando qualcosa nella tua vita è perso o danneggiato, non ti influenzerebbe in nessun modo – sei in grado di usare il tuo potere spirituale per accettare ed andare avanti. Se qualcuno ti fa un complimento sui vestiti che indossi o ti insulta in qualche modo o commenta negativamente il tuo look, tu NON sei influenzato-a perché sai che la tua reale bellezza giace nel tuo carattere, nella tua natura, che nessuno può mai veramente portarti via.

In quel momento attingi al potere interiore di quella conoscenza e lo usi per rimanere stabile di fronte alla negatività altrui. In effetti stai attingendo alla tua forza spirituale, che viene solamente rilasciata quando sai chi o cosa sei, e poi utilizzi quella forza nel giusto modo, nel posto giusto al momento giusto.

Qual è la differenza fra Intelligenza Spirituale e Spiritualità?

La spiritualità è ‘sapere’ chi sei, l’intelligenza spirituale è ‘realizzare’ chi sei e vivere la vita in quella consapevolezza. Sei sempre stato ‘chi tu sei’ e, in verità, non puoi mai essere altro all’infuori di chi sei! Ma richiede ‘realizzazione’… nel momento in cui lo ‘vedi’, la ‘fai tuo’ e lo ‘sei’.

La spiritualità è la conoscenza di se stessi come uno spirito/anima, e la comprensione delle tue più alte qualità spirituali ed attributi, che sono amore, pace, purezza, e beatitudine (trovi un’intera sessione su questo nel corso di meditazione online).

L’intelligenza spirituale è l’espressione di queste qualità innate attraverso i tuoi pensieri attitudini e comportamenti. Essere spirituale significa che l’ego è stato dissolto, la virtù è stata ripristinata con valori caratteriali e spirituali, i tuoi mondi, interiore ed esteriore, si sono connessi (attraverso l’azione).

In pratica è l’abilità di vedere ogni essere umano come un’anima/spirito e perciò trascendere le false identità di razza, nazionalità, colore, genere, professione e religione. In questa consapevolezza noi siamo poi in grado di riconoscere e connetterci alla Sorgente Suprema.

Quando realizzerai chi sei veramente, sarai in pace con te stesso, non solo perché la pace è la tua vera ed originale natura ma perchè non sussite più qualsiasi divisione interiore e perciò conflitto fra le molte identità che avevi creato prima (genere, nazionalità, professione, possedimenti, ecc….).

Quando realizzi chi sei veramente sei in pace con gli altri. Non hai più bisogno di difendere o proteggere nessuna falsa immagine di te stesso e così non percepisci nessun altro come una minaccia verso queste immagini.

Quando realizzi chi sei veramente sei in pace con il mondo perché tu conterrai il mondo anziché questo contenere te! Mentre prima permettevi al mondo di imporsi su di te e formare la tua percezione e sentimenti in accordo al tuo particolare senso d’identità, adesso la tua percezione del sé è stabilizzata nella corretta identità, è come se tu dessi forma al mondo ‘portandolo’ nella tua consapevolezza.

Continua nei prossimi articoli – qualsiasi approfondimento può essere trovato nell’assistenza al corso di meditazione, una volta fatta l’iscrizione.

Tutto il Meglio per la Tua Realizzazione

Università Spirituale Brahma Kumaris

A proposito dell'autore

Bk Shivani

3 Commenti

Lascia un commento
  • uno dei miei problemi base è l’esagerata percezione del corpo , ed in sintesi , “chi troppo vuole nulla stringe”.
    Come faccio a diventare più leggero ?
    premetto che mi dedico da 11 mesi alla meditazione raja joga con soddisfazione e sono interessato a migliorare ilmio modesto livello.
    ecco , in breve , mi interesserebbe praticare raja joga ossia detto con parole volgari “infischiarmene un poco di più di quanto non lo faccia abitualmente”
    Grazie di cuore

  • Ciao Francesco!

    Pratica di più 🙂 è semplice…

    creati, nel vero senso del termine, degli spazi che dedicherai
    a ciò che per te è prioritario,

    20 minuti la mattina magari, 20 minuti la sera,
    e li riempi di cose che per te contano veramente,
    come la meditazione ad esempio… delle sane letture,
    delle riflessioni,

    o magari una mezza giornata a settimana,

    il trucco sta nel trovare/creare tempo
    ed impiegarlo come meglio pensi e senti,

    incontra persone che stimi e da cui ti puoi arricchire,

    un saluto,
    Marco
    Università Brahma Kumaris

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Copyright © Brahma Kumaris 2015. Tutti i diritti riservati