Reincarnazione, conoscere chi sei veramente – II Parte

reincarnazione vite precedentiQuando il concetto di reincarnazione diventa consapevolezza, sorge il desiderio di conoscere quali sono state le esperienze di noi anime in altri corpi, in altre epoche o regioni della terra, si tratta di una curiosità più che lecita, ma è utile porsi la domanda:

Sarei in grado di sostenere visioni di grandi errori o dolori e di gestirle senza farmi influenzare?

Senza andare alla ricerca del tempo perduto, di fatto, ciò che sono ora, è il risultato delle mie scelte precedenti e forse poco importa quali sono stati i miei pregi o gli errori, quello che più conta è la capacità di portare armonia in quei settori della mia vita dove sono più fragile e di apprezzare le mie qualità.

La meditazione è senza dubbio una disciplina in grado di farmi mettere in conttatto con le mie qualità originali, innate, risvegliarle ed agire con esse come parametro.

Se il mio rapporto con un familiare o un collega è difficilissimo, forse poca importa conoscere nei dettagli cosa è successo nel passato che lo sta portando, per esempio, a trattarmi male o a non fidarsi mai di me nonostante in questi ultimi vent’anni non sia successo niente.

Oppure anche il contrario, potrei non meritarmi la fiducia di un amico, a causa di qualche distrazione, ma questo mi vuole un bene dell’anima che è disposto a perdonarmi qualsiasi debolezza, è difficile comprenderne il motivo?

Rapporti familiari e sociali, salute, ricchezza, lavoro, sono lo specchio delle nostre azioni compiute anche in vite precedenti e se la vita ci dà ciò che abbiamo dato, quello che posso fare per armonizzare la mia vita è dare ciò che desidero.

Sembrerebbe facile e naturale ma in effetti non lo è per il semplice motivo che stiamo vivendo in un’epoca di profondo cambiamento in cui il nostro sistema di vivere non è più sostenibile sia a livello relazionale, personale che globale; il sistema economico e finanziario è in crisi, come lo sono le fonti energetiche e alimentari.

Se da un lato la nostra esistenza su questo pianeta è sempre meno sostenibile, dall’altro sta nascendo una forte ricerca di principi spirituali che stanno portando una nuova ventata di consapevolezza.

Lo scorso settembre a Roma c’è stato un convegno di cinque grandi maestri di crescita personale ed il tema era “Le chiavi del cambiamento”. Gregg Braden, uno dei cinque maestri ha portato un contributo, molto simile ad una conoscenza che la mia scuola, Brahma Kumaris, diffonde dagli anni 40: il tempo è ciclico e non lineare come crede la scienza occidentale,

e il momento attuale che stiamo vivendo ci propone una grande sfida, questa epoca che Braden chiama Punto di Scelta, e noi alla Brahma Kumaris Sangam Yug o Età della Confluenza è il momento in cui gli esseri umani possono sperimentare un altissimo livello di consapevolezza e in cui possono fare azioni elevate in grado di influenzare positivamente vite future, a livello personale e globale.

Ciò che ho fatto nel passato ha creato il mio presente e ciò che creo ora sarà il mio futuro.

Tutto il Meglio per la Tua Realizzazione

Università Spirituale Brahma Kumaris

A proposito dell'autore

Silvia Bargellini
Silvia Bargellini

Silvia Bargellini vive e lavora a Bologna. Laureata in Psicologia tiene seminari e corsi in tutta Italia supportando le attività della Brahma Kuamaris. Dirige il portale di risorse di crescita personale e spirituale Raja Yoga Newsletter.

3 Commenti

Lascia un commento
  • @ luisa:
    Ciao Luisa, si, sia a Caserta che a Napoli, tu dove vivi? Ti metto in contatto con Pia, che si occupa di questo,

    Marco
    Università Brahma Kumaris

  • Salve, io sono un ragazzo di 15 anni e sono molto appassionato di cultura orientale in particolare del buddhismo.
    Sono di Rovigo, una città del veneto, volevo chiedere se ce qualcuno che fa corsi o qualcosa del genere.

    Grazie in anticipo
    Manuel

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Puoi utilizzare i seguenti tag ed attributi HTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>

Copyright © Brahma Kumaris 2015. Tutti i diritti riservati